Fascino ed eleganza in Borgogna

Valérie e Laurent si sono innamorati di questa residenza del XIX secolo in uno dei villaggi più belli di Francia. Storia di una ristrutturazione di gran raffinatezza.

In primo luogo, c’era una cotta per la città medievale di Noyers-sur-Serein in Borgogna, con le sue case a graticcio del XV secolo, le deliziose piazzette e poi questa dimora del XIX secolo, immersa nella luce, che è piaciuta subito a Valérie e Laurent. Fin dalla prima visita, la coppia ha individuato immediatamente le modifiche da apportare alla casa, con il desiderio di realizzare tutto da soli. 

Per Valérie, la decorazione è “una passione esclusiva e ammaliante, che ho fin da giovane e che non mi ha mai abbandonato. Ho una predilezione per lo stile del XVIII secolo con le sue patine chiare. Mi piace mettere in scena stili diversi, dal gustaviano all’industriale, purché ci sia armonia e autenticità “. L’amore per il mix di stili di Valérie si nota subito già in soggiorno (foto in copertina e qui sopra) dove sono accostati con disinvoltura oggetti e arredi di diversa natura ed epoca: sulla mensola del camino, una coppia di vasi medicei e dei portacandele mercurizzati; sulla parete, intonaci religiosi sormontati da una lavorazione in legno dorato del XVIII secolo;  sul tavolino in legno riciclato di fronte al divano, un servizio d’argento proveniente da un vecchio hotel.

Qui sopra: sul camino in marmo bianco della camera da letto padronale (in basso), una vecchia finestra funge da originale cornice per un erbario.

Persiane settecentesche e un frontone ligneo dorato del XVI secolo sottolineano la testata della stanza arredata in stile gustaviano.

Armonia di tonalità, stili e materiali in tutta la casa: dallo  specchio veneziano che veste il bagno, alle piastrelle di cemento e al piano di lavoro con lavabo in pietra di gusto contemporaneo (al centro nel collage qui sopra), ai comodini patinati color grigio chiaro sormontati da vecchi ritratti, fino alla lampada di design di Artemide (foto in alto a destra). L’ingresso (in alto a sinistra) è trattato come un giardino d’inverno con vasi medicei pieni di verde.

Nella camera dei bambini, letti e complementi sono stati patinati in un delicato verde salvia.

Le Journal de la Maison