Anima Barocca

Il design originale di questa casa, con le sue influenze italiane e francesi, crea uno spazio unico in questo tesoro del XVIII secolo vicino a Parigi. Gli oggetti d’antiquariato si trovano in quasi tutte le stanze, dove pezzi del XVIII e XIX secolo si mescolano con quelli di design, creando un perfetto legame tra passato e presente.

Nella “Winter Room”, una vecchia vetrata restaurata del XVIII secolo circonda un canapé in stile Luigi XVI rivestito in écru. I lampadari di origine italiana sono del XVIII secolo.

Nella foto qui sopra la zona living, con i divani in lino realizzati artigianalmente. Sopra la mensola del camino, una scultura in bronzo della galleria Van der Straeten. Antichi candelabri in vetro e plafoniera disegnati da Patricia Urquiola e Elana Gerotto per Foscarini

In sala da pranzo, un camino in pietra originale e un antico lampadario a gocce. Le sedie sono rivestite in lino naturale. In tavola bicchieri antichi, tovaglioli di lino ricamato e stoviglie di design rosa e bianche.

La camera da letto principale, con il suo spettacolare letto italiano dalla testiera dipinta, ricorda lo stile dei raffinati palazzi antichi d’Europa.

Anche in bagno le vetrate originali sono state restaurate. La vasca free standing è Draycott, di Devon & Devon, e i rubinetti sono vintage. Il comò grigio e lo specchio sono di Maison Caumont. Nella cabina armadio (qui sotto), gli armadi sono stati realizzati con una bellissima boiserie in rovere.


Reportage completo su Chic & Country Magazine Issue 33


Se vi è piaciuto questo post, condividetelo sui canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi su Instagram,  Facebook e Pinterest  per rimanere sempre aggiornati!