Faïencerie de Gien: tra innovazione e tradizione

La storia è iniziata nel 1821 nella Valle della Loira, quando Thomas Hall decise di espandere la ceramica inglese in Francia: fin dai suoi inizi, Gien ha prodotto creazioni per la casa e la tavola paragonabili a eleganti opere d’arte.

Le diverse collezioni incantano e stupiscono ancora oggi per raffinatezza e originalità. E ancora oggi tutte le fasi della produzione sono svolte nella  Manifattura di Gien, la città situata nella Valle della Loira dove è nata, secondo un know-how bicentenario. La ricerca dell’eccellenza unita alla creatività consente alla Faïencerie de Gien di essere etichettata come Entreprise du Patrimoine Vivant. Nuove gamme sono costantemente rielaborate sui modelli storici dell’azienda, pur essendo di gusto contemporaneo e al passo coi tempi. La fabbrica ha infatti un tesoro prezioso: 4000 stampi e 5000 lastre di rame incise con disegni. È in questo patrimonio sconfinato e mozzafiato che i designer della casa cercano, dissotterrano e ripensano i modelli del passato per offrire pezzi ultra moderni. Che attraggono negozi internazionali di lusso, come Bergdorf Goodman a New York o Isetan a Tokyo, e diventano ambasciatori dell’eccellenza francese nel mondo.


GIEN