Un giardino nella foresta

Quando i nuovi proprietari di questa villa vicino a Varsavia (Polonia), circondata da pini secolari, querce e betulle, ne hanno progettato il giardino, hanno lasciato che nella foresta selvaggia, piena di erbe spontanee, la natura continuasse a fare da sé: in primavera tra gli alti alberi c’è un tappeto bianco di anemoni con macchie di violette profumate. Più tardi, nelle radure, fioriscono mughetti, pervinche ed aglio selvatico, mentre l’edera domina ogni angolo senza sole. Più vicino alla casa, invece, sono state piantate diverse varietà di piante decorative come il rododendro, il viburno profumato, l’ortensia, la camomilla e la felce. E sulla vasta terrazza incorniciata da una siepe di bosso, sedersi sotto il glicine è un incanto… Continue reading