La Peonia, la regina dei giardini estivi

Chi può resistere alla bellezza delle Peonie? Che crescano in giardino come esemplare singolo o a macchie, da sole o in compagnia di altre piante, sono gioia per gli occhi, attirano con il loro dolce profumo, affascinano per la loro forma lussureggiante

Quando sbocciano, i fiori sono spettacolari. Quando sfioriscono, le foglie diventano uno sfondo per altri fiori e in autunno si trasformano in colori caldi. La Peonia è sempre e comunque una strepitosa pianta decorativa e ornamentale. E anche se la fioritura avviene una sola volta all’anno e dura soltanto da metà aprile a fine giugno, a seconda delle varietà, vale la pena coltivarla per godere, anche se per poco, della sua ineguagliabile e scenografica bellezza.  Continue reading

Beautiful Cornwall

Vi piacerebbe visitare la Cornovaglia? Semmai vi capitasse di andarci, prendete la strada tortuosa che conduce a Camborne e dirigetevi verso sud fino a Helston: prima di raggiungere Praze-an-Beeble scorgerete l’ingresso di Trevoole Farm, il “mondo” di Beth e Travis Stevens. La coppia (lei ha lavorato nel negozio di Laura Ashley a Truro, sempre in Cornovaglia, per oltre 20 anni – lui, appassionato di giardinaggio fin da bambino, è Garden Writer, fotografo amatoriale e Blogger) ha acquistato circa 11 anni fa una piccola proprietà dall’aria malandata, situata in un campo di tre ettari anch’esso trascurato e incolto, e ha saputo trasformarla in un luogo unico, un vero paradiso d’epoca immerso in un giardino incantevole dai mille profumi. Il tutto nello stile british più charming che ci sia. Continue reading

Rose Paghera, Collezioni Uniche per Giardini da Sogno

Direttamente da Landscape Design Paghera, il nuovo blog del famoso brand italiano leader nella progettazione del paesaggio e dei giardini, notizie, idee e consigli sulla scelta e la cura delle rose

Un fiore dal fascino particolare e coinvolgente, la rosa riesce a trasportare indietro nel tempo con il suo profumo inebriante, una vera e propria regressione ai secoli passati. Infatti, le origini di questo bellissimo fiore partono da lontano: erano conosciute già nell’antica Babilonia, dove venivano coltivate molte varietà di rose, nonostante il clima arido della città. Negli ultimi due secoli, la coltivazione delle rose ha goduto di un enorme sviluppo tanto che oggi la rosa è sicuramente il fiore più amato e apprezzato nel mondo, grazie alla sua forma, al suo profumo e  all’enorme varietà di colori e sfumature – un fiore che appaga non solo la vista ma anche o soprattutto l’olfatto e il tatto.  Continue reading

I segreti delle rose a Castello Quistini

Febbraio si sa, è il mese della cura del giardino ed è anche il mese migliore per potare le regine dei fiori: le rose. A Castello Quistini a Rovato (BS), dimora del 1600 immersa in uno splendido giardino di rose, Domenica 22 Febbraio dalle 14,30 alle 17,30 avrà luogo un corso teorico-pratico per conoscere meglio le rose e imparare le tecniche corrette per potarle con la possibilità di esercitarsi sul campo. Lo scopo del corso è fornire tutti gli elementi utili affinché le rose abbiano la migliore crescita e fioritura in Primavera, prevenendo malattie ed esaltando la fioritura nella bella stagione. Durante l’incontro verranno affrontati anche argomenti di giardinaggio in generale. Continue reading

Nello Stand delle Peonie di Gabriella Salvi Del Pero

La visita a Orticolario, la bellissima mostra dedicata al giardinaggio e al fascino dei fiori che si è tenuta dal 3 al 5 ottobre nella splendida cornice di Villa Erba – Cernobbio (Como), è stata per me anche la felicissima occasione di conoscere personalmente Gabriella Salvi Del Pero di Vivai delle Commande, uno dei nomi di eccellenza per quanto riguarda la coltivazione italiana delle peonie e di cui vi ho già parlato in un precedente post.
Accogliente e gentile, pur se indaffarata tra i tanti visitatori presenti al suo Stand, Gabriella mi ha ricevuto come se ci conoscessimo da sempre, pronta ad ascoltare tutte le mie domande e a darmi suggerimenti preziosi sulla coltivazione delle Peonie. Continue reading

Le Peonie e i Vivai delle Commande

Uno dei fiori che prediligo è la Peonia, dalla fioritura esplosiva e spettacolare che anche se dura tra il mese di aprile e quello di maggio solo per poche settimane, regala comunque una gioia così grande (mista a stupore sempre nuovo) e la sua bellezza resta talmente impressa negli occhi, che si è disposti ad attendere lunghi mesi, perché tanto quel miracolo di pianta tornerà a regalare felicità con il suo rifiorire generoso in primavera, e vale la pena di aspettare. Perché allora ve ne parlo proprio adesso che stiamo per entrare nell’autunno? Perché il periodo migliore per mettere a dimora nel terreno nuove piante va proprio da settembre agli ultimi giorni di novembre.
E siccome è da un po’ che accarezzo l’idea di saperne un po’ di più su questa pianta così affascinante, mi sono messa a cercare su internet un vivaio specializzato nella produzione di questi fiori che non fosse troppo lontano dalla Pianura Padana in cui vivo. Perché comprare fiori recisi di Peonie è sicuramente appagante e un bel regalo per l’anima per una come me che ne è innamorata, ma coltivarne le piante deve esserlo senz’altro di più. E ho trovato quasi subito il sito web di Vivai delle Commande, una delle aziende di eccellenza della coltivazione italiana di peonie, situata nella campagna torinese, quindi non troppo lontana da me che vivo appena fuori Milano.  Continue reading