Hôtel Caron de Beaumarchais

Tra ritratti d’epoca, lampadari e specchi antichi, carta da parati in stile vintage e strumenti musicali ricchi di storia, questo affascinante hotel parigino è concepito come una casa privata. Situato nel cuore del Marais, è a due passi dall’elegante Place des Vosges e dalla Senna, assieme a Saint-Louis, Notre-Dame, al Museo Picasso e ai negozi e bistrot alla moda del quartiere. Ideale per una vacanza romantica e per godere, alle porte dell’hotel, dei  panorami più belli di Parigi. Continua a leggere

Domaine de Ronsard

Domaine de Ronsard: il magnifico rifugio provenzale vicino a Saint-Rémy, nel sud della Francia, di Vicki Archer, scrittrice, blogger e francofila di fama mondiale di origine australiana

A metà degli anni ’90 Vicki, suo marito David e i loro tre figli, che all’epoca erano in età scolare, viaggiavano ogni anno da Sydney per andare in vacanza nel sud della Francia. Cominciarono ad accarezzare l’idea di acquistare una seconda casa in quella parte del mondo. Quando alla fine trovarono il posto giusto, nel 1999, fu – soprattutto per Vicki, che era stata ossessionata da tutto ciò che era francese da quando aveva 10 anni – un vero e proprio coup de foudre. In 24 ore non solo avevano acquistato la proprietà ma avevano anche incaricato un architetto locale di attuare la ristrutturazione… Continua a leggere

Les Fermes de Pinpin

Immersi nella cavità dei Vosgi, vicino a laghi, foreste magiche e vette, i masi Pinpin vi danno il benvenuto per un soggiorno idilliaco. Sono composti da 3 alloggi separati La Grange à Foin (da 5 a 7 persone), L’Etable (6 persone) e La Fermette (2 persone), indipendenti l’uno dall’altro.

Interamente rinnovati da artigiani del luogo, Les Fermes de Pinpin combinano l’anima delle antiche pietre e l’affascinante decorazione d’antan con il comfort moderno: un grande camino, tappeti spessi, una cucina come quella delle favole, trapunte paffute e leggere per i letti…. Dopo una passeggiata nel bosco, un’escursione sugli sci sui crinali o una visita ai vicini siti turistici, il mondo di morbidezza e calore di questi incantevoli cottage contribuirà al tuo benessere. E ti piacerà rilassarti nella vasca idromassaggio o nella magnifica piscina naturale. Situato in Alsazia, vicino a Labaroche, il dominio di Fontenelles è una piccola valle ridente del paese Welche, che ha sempre costituito un’enclave della cultura romanica nel cuore dell’Alsazia. Continua a leggere

Una romantica villa sulle colline Toscane

Questo elegante casale toscano, ristrutturato conservando la sua essenza originale, svela tutto il suo fascino in questo nuovo editoriale di Zara Home.

Immersa nel verde della campagna toscana, tra cipressi e borghi arroccati sulle colline, la splendida Villa Arniano, a una trentina di minuti da Siena, è un tradizionale casale toscano in pietra risalente al 18° secolo che è stato trasformato dalla proprietaria, l’interior designer Camilla Guinness, in una dimora ariosa e piena di luce.  Attualmente la villa ospita una scuola di pittura, con un programma di residenza per artisti della durata di una settimana. I proprietari si dedicano anche alla cucina di deliziose pietanze, preparate con ingredienti di stagione locali. La posizione privilegiata del casale, grazie alla bellezza del paesaggio, offre un’infinità di soggetti pittorici e vedute straordinarie, inesauribile fonte di ispirazione per dipingere e disegnare. Continua a leggere

Il Rifugio Provenzale di Stéphane Olivier

Come antiquario, Stéphane Olivier ama mescolare stili, materiali ed epoche, il grandioso e il prezioso, il raffinato e il bucolico, e portare alla luce l’oggetto raro, quello introvabile, mai visto e straordinario, combinando sapientemente mobili di antiquariato francese e svedese con oggetti d’arte contemporanea selezionati con cura. E questa casa, che è il suo rifugio provenzale, ne riflette in pieno gusto e passioni. Aggrappata al fianco di una collina coltivata ad ulivi, la dimora ha una vista impareggiabile sul villaggio di Ramatuelle. Molto attento allo spirito del luogo, Stéphane ha lasciato che la natura permeasse la casa, interamente dedicata alla sua amata Provenza. Continua a leggere

A Life in Fabric – New Book by Christina Strutt

Diviso in capitoli a tema colore, A Life in Fabric, il nuovo libro di arredamento di Christina Strutt di Cabbages & Roses, è un tour fotografico attraverso le case che Christina ha decorato con la sua inconfondibile tavolozza tenue e delicata. Lasciati ispirare dai suoi infiniti modi di utilizzare in casa tessuti e reperti vintage, dalle vecchie trapunte e dai plaid in camera da letto, alle tende, ai cuscini e ai divani dalle fantasie a fiori sbiaditi nelle zone giorno; dalle tovaglie e tovaglioli in cucina fino alle sdraio e ai tessuti da drappeggio in giardino. Continua a leggere

Nuova vita in una vecchia fattoria francese

È stato nel 2004 che Sandy e suo marito hanno intrapreso l’avventura. Reginald racconta: “Con mio fratello possedevo una fattoria nei Paesi Bassi e Sandy lavorava per un negozio di decorazioni. Entrambi sognavamo una nuova vita, di iniziare qualcosa in Francia, un progetto con gli animali. Siamo sempre stati attratti dalla vita in fattoria: la sensazione di libertà, la terra, la cura degli animali, lo stare all’aria aperta tutto il giorno. Il sogno era più facile da realizzare in Francia che nei Paesi Bassi.» È così che la coppia ha lasciato una casa confortevole per una vecchia fattoria fatiscente in Alvernia (Francia). Lì hanno iniziato una vita come pastori di pecore, una nuova vita che si è rivelata molto felice… Continua a leggere

In una serra piena di luce

Voglia di primavera? Per prepararsi alla bella stagione che è ormai alle porte, in questo reportage di Libelle Lekker ambientato in una splendida serra country style piena di luce, dove viene servita una gustosa quiche primaverile alle erbe, consigli su come e cosa seminare per crearsi un piccolo orto sul balcone e su quali piantine aromatiche trapiantare in questo momento. Continua a leggere

Villa del XVII secolo in Toscana

Durante un’escursione sulle colline a nord di Firenze, Athos Pratesi, il defunto capostipite della secolare azienda di biancheria di lusso che porta il nome della sua famiglia, vide Villa Lunardi e insieme ad essa un’opportunità. La fattoria del 17° secolo aveva vissuto decenni di abbandono, ma la sua fantastica posizione circondata da 100 acri di vigneti e uliveti ha da subito conquistato lui e sua moglie Dede. Al momento dell’acquisto, la famiglia ha avviato un lungo e accurato processo di restauro, riportando lentamente in vita gli affreschi interni e i pavimenti in marmo a motivi originali. Dopo la morte di Athos nel 1995, sua moglie ha fatto di Villa Lunardi la sua residenza permanente e un tour delle sue stanze è stato pubblicato in questo reportage nel numero di ottobre 2011 di Architectural Digest. Continua a leggere