Paradiso nel Perche

Scambiando Parigi per il Perche, Isabelle e Reza si sono trasferiti in questa casa tradizionale immersa nella campagna, trasformando lo spazio esterno che un tempo era un semplice prato in un giardino rigoglioso e allegro. Continua a leggere

Chambre d’hôtes Maison Muz

Erano stanchi della città e volevano una vita più vicina alla natura. Nell’Ardèche, Bernard e Florence ora producono ceramiche e aprono la loro porta agli ospiti. La loro caratteristica fattoria trasuda l’atmosfera della campagna francese, completata da opere d’arte, tessuti e arredi nei caldi toni della terra.

Continua a leggere

Dialogo di Stili

Revue de Presse
Il desiderio di Audrey e Thierry? Trovare una casa autentica con un’anima. Situata in un incantevole villaggio del Médoc (Francia), questa fattoria del XIX secolo perfettamente conservata aveva tutto per accontentarli. La coppia ha saputo farla rivivere attraverso una ristrutturazione in equilibrio tra rispetto del passato e modernità. Continua a leggere

Joie: una guida parigina per celebrare la bella vita

Abbraccia la gioia di Parigi ovunque tu viva con Ajiri Aki, fondatrice del brand di lifestyle francese Madame de la Maison. “Più che essere una fantastica guida alla città, è una guida completa per vivere meglio.” – Chioma Nnadi, direttrice di Vogue. Continua a leggere

Mood Provenzale con spirito anni settanta

Direzione Aude per Annie e Colin, creatori della guest house Camellas-Loret. L’alleanza tra gusto e storia, in una regione di vigneti e castelli.

Oggi siamo a Carcassone, cittadina medievale francese nella regione dell’Occitania,, per un tour nell’affascinante casa della designer newjorkese Mood Provenzale con spirito anni settanta. Lo stile è rilassato e pieno di charme e le tappezzerie dai delicati ramage floreali danno una nota romantica che ben si adatta al mood provenzale e portano dentro casa la rigogliosa natura della regione. Ma non mancano a sorpresa tocchi di arredo anni ’70 qui e là. Continua a leggere

Una vita provenzale

Americano di origine francese, David Chicoine si è riconnesso con le sue radici solo nella vita adulta. Dopo anni di viaggi in tutta Europa ha capito che il sud della Francia era il luogo in cui avrebbe vissuto volentieri. Un primo viaggio in Provenza nel 2012 ha confermato il suo desiderio e nel giro di qualche anno ha trovato la sua “bonheur” in un tranquillo villaggio provenzale circondato da campi di lavanda. “Ho scelto di vivere nella valle del Luberon, non solo perché è incredibilmente bella, ma perché ha campi di lavanda, frutteti, vigneti, villaggi incantevoli e lo stile di vita che mi piace”, racconta. In questo reportage la sua casa a Oppedette: per arredare i vari ambienti, David ha scelto un mix di tradizionale e moderno con un tocco di fantasia. Arredi della metà del secolo, oggetti d’antiquariato e pezzi di arte contemporanea si abbinano felicemente tra di loro. Continua a leggere

Mix di stili in un Cottage nel Kent

Il sogno rurale di una londinese è finalmente diventato realtà quando ha trovato la casa perfetta nella campagna del Kent (UK) e l’ha acquistata per viverci per sempre. Tra mobili riciclati ridipinti, reperti vintage, antiquariato francese e carte da parati fiorite, lo stile della casa spazia dal Country Inglese al French Farmhouse Style fino a quello Costiero. Il risultato? Un riuscito mix di stili ricco di carattere e originalità. Continua a leggere

Un incantevole cottage rustico sull’isola di Gotland

Ogni dettaglio è stato curato con amore e attenzione in questo piccolo e affascinante cottage nell’isola di Gotland, in Svezia. Con un mix disinvolto e senza pretese, tra mobili di recupero, cimeli di famiglia e tanti materiali naturali, Karin e Kristoffer hanno decorato la casa in modo da conferirle un’atmosfera da casa estiva tutto l’anno. Continua a leggere

Le Trésor Caché

Nel cuore della Provenza, l’antica scuola di un villaggio nel Luberon è diventata un’accogliente casa di campagna. Per ricercare l’autenticità è stato rispettato lo stile rustico originale del luogo. Gli arredi e i mobili in legno antico recuperati, dipinti con toni chiari e polverosi, donano alla casa un’atmosfera calda e luminosa. Questa splendida proprietà è perfetta per coloro che desiderano visitare il Luberon e allo stesso tempo trascorrere una vacanza rilassante con la famiglia o gli amici. Tanti i ristoranti e i caffè negli incantevoli borghi e numerose le cantine da visitare, i mercatini di prodotti freschi e tante attività per grandi e bambini. Continua a leggere

Antica Bastide nel cuore del Luberon

Situata vicino al villaggio provenzale di Bonnieux, uno dei villaggi più belli di Francia, questa proprietà da sogno risale ai secoli XV e XVII. La Bastide, con 7 camere da letto a disposizione degli ospiti, vanta soffitti a volta originali e grandi spazi abitativi formali che si aprono sulle terrazze circostanti, complete di una grande piscina e cucina esterna. Lussureggiante e romantica, questa magnifica bastide francese (a breve distanza in auto dalle principali attrazioni della Provenza e dai villaggi di Gordes, Lourmarin, Bonnieux, Roussillon, Menerbes e Lacoste). è circondata da splendidi giardini mediterranei e offre una vista strepitosa sul parco del Luberon.
Continua a leggere

Passione Brocante

Il fotografo Tim Clinch ha sempre curiosato n qualche mercatino delle pulci europeo o altro. Oggi, però, sfoga la sua passione per gli acquisti soprattutto nel villaggio bulgaro di Mindya, dove vive da vent’anni. Nel tempo ha “scovato” innumerevoli tesori tradizionali, dalle coperte filate in casa alle stufe alte fino al soffitto, come ora testimonia la sua casa. Continua a leggere

French style from Provence by Emilie Johnson

Queste foto illustrano la casa vicino ad Aix-en-Provence (Provenza- Francia) della consulente creativa di Couleur Nature Emilie Johnson.  Otto anni fa, da New York si è trasferita con marito (francese) e prole in questa Bastide del 1600. “L’arte di una casa in Provenza è governata dalla capacità di sedersi, chiudere gli occhi, respirare l’aroma del caffè (o degli asparagi al vapore, o il delicato profumo dei fiori di limone) e restare immobili nel piacere stesso. L’arredamento di una casa in Provenza (soprattutto se antica, carica del fascino della regione) ruota attorno a questa idea”. Così racconta Emilie, che ha scelto la semplicità degli arredi ispirati alla Provenza scovati nei mercatini dell’antiquariato per decorare la sua nuova dimora. Continua a leggere

French Country Cottage by David Hare Designs

Più di vent’anni fa l’interior designer David Hare ha scoperto una proprietà abbandonata nella Valle della Loira in Francia, ha visto oltre il suo stato di abbandono e ha creato la casa dei suoi sogni.

Tra campi di lavanda e scintillanti ruscelli d’acqua, questo cottage del XVII secolo è diventato la casa del designer d’interni anglosassone David Hare, conosciuto per il suo stile classico, la sua attenzione ai dettagli e alle finiture che garantiscono la fusione armoniosa di vecchio e nuovo. I tessuti islamici abbinati ai mobili del XVIII secolo sono il suo marchio di fabbrica, insieme alle finiture in patina sapientemente invecchiate. Continua a leggere

Les Sardines aux Yeux Bleus Chambres d’Hôtes

Siamo in Provenza, nella regione chiamata Uzège, dove “tutto sembra definire quello che con molta eleganza i francesi chiamano détente: letteralmente distensione, per intendere con un solo termine dal suono musicale il relax, la vacanza quieta e gentile, insomma il savoir vivre”. E’ in questo angolo di paradiso che si trova Les Sardines aux yeux bleus, un piccolo gioiello di architettura rurale locale. Continua a leggere

Felice Nostalgia in Dordogna

L’ideatrice delle carte da parati panoramiche Ananbô, Anne Boghossian, ha realizzato un sogno acquistando questa residenza del XIX secolo sulle rive della Dordogna. Ristrutturata nello spirito di una casa di famiglia, ci accompagna in un viaggio bucolico attraverso i paesaggi delle sue decorazioni murali. Incantevole!
Continua a leggere

Casa Vacanze House La France

House La France, una casa vacanza situata nel pittoresco villaggio di Lagrasse, è stata completamente ristrutturata da Nicole Albert, ex stilista di interni di Londra, e dal suo partner Michael Nunan. Continua a leggere

Franck Delmarcelle, l’antiquario a Parigi dallo stile ‘pauvre chic’

Tutto è iniziato con una visita nella soffitta di sua nonna. “La porta era sempre stata chiusa e morivo dalla voglia di sapere cosa c’era dentro,” racconta Franck Delmarcelle. E finalmente un giorno ha scoperto le antiche porcellane di sua nonna e i giocattoli d’infanzia di suo nonno, risalenti agli anni ’20. “Ero ancora molto giovane ed ero assolutamente affascinato dagli oggetti del passato che vedevo”, continua Franck. La sua passione per l’antiquariato si è poi concretizzata quando ha ristrutturato il suo appartamento nel quartiere parigino di Les Marais per adibirlo come piccola boutique: quella che segue è la storia di Et Caetera assieme alle immagini della casa/boutique.

Continua a leggere

La Provenza e i suoi colori in un antico casale ristrutturato

Questo fantastico casale provenzale del ‘700 è stato ristrutturato nel pieno rispetto delle vestigia del passato. I materiali nobili usati, quali l’argilla, il ferro, il legno, evocano il fascino del tempo di questa dimora ricca di storia. La pietra degli archi, ripulita e restaurata, ha ritrovato l’antico splendore. E le pareti, intonacate a sabbia e calce o tinteggiate nei toni morbidi e naturali del beige, dell’ocra e del giallo, contribuiscono a ricreare l’autentica atmosfera provenzale del luogo. Continua a leggere

La Bastide de Grand Boise

Questa antica residenza tipicamente provenzale, costruita nel 1610 e poi modificata nella sua struttura nel 1970, è soprattutto una casa di famiglia. Si compone di un edificio principale e di due ali identiche est e ovest, che si aprono su un ampio terrazzo a nord. I materiali utilizzati per la ristrutturazione, curata da Nathalie Vingot Mei, sono nobili e semplici: marmi di proprietà, pietre locali sui davanzali delle finestre, stipiti delle porte ad arco. Classica e senza tempo, la decorazione è stata progettata (sempre da Nathalie) con l’obiettivo principale di riscoprire l’anima di questa casa. La patina degli oggetti ritrovati riflette l’autenticità di questa bastide provenzale. L’originalità e la singolarità della decorazione finale lasciano agli ospiti di passaggio un ricordo indimenticabile. Continua a leggere