Ricordi d’infanzia: il sogno di Sophie

In questo réportage di Maisons de Campagne Magazine la storia di una vecchia casa tanto desiderata. Il racconto di un luogo nostalgico, di quelli che appartengono ai primi ricordi dell’infanzia. E che rimangono impressi nella memoria per sempre.

All’epoca il proprietario di questa casa vi soggiornava solo in vacanza. Il resto del tempo, i nonni di Sophie, allora una bambina, si occupavano della manutenzione e della custodia della dimora. E la loro nipotina si concedeva spesso delle fughe clandestine in quella casa… di quelle che fanno la materia dei sogni. Siamo in Thiérache, un territorio che si estende a nord-est della Francia e copre parte del Belgio. Una regione di bocage e valli, punteggiata di edifici che mostrano con orgoglio i loro mattoni rossi e i tetti di ardesia. Nel 2004 la casa è stata messa in vendita. Sophie, che non aveva mai rinunciato ai suoi sogni d’infanzia, decide allora con Christophe, suo marito, di comprarla e di stabilirsi lì con i loro tre figli…

Continue reading

La casa di Céline

In questo reportage di Maisons de Campagne la casa di Céline Weisz 

Tra country chic, fascino gustaviano, stile industriale e mobili di famiglia rivisitati, questa casa è la dimostrazione che il mix di stili nell’arredamento è sempre vincente, a patto però di essere guidati da un gusto infallibile: è questo il caso di Céline Weisz che, giocando con mobili e oggetti di epoche e origini diverse, ha saputo trasformare la sua dimora in Piccardia (Francia) in un rifugio ricco di carattere e personalità.
Continue reading

L’universo poetico di Sandrine Chambéry

Sandrine Chambéry è una illustratrice d’interni francese che sa incantare l’atmosfera di qualsiasi ambiente con la dolcissima poesia dei suoi disegni che animano, protagonisti “les oiseaux”, carte da parati, porte, testiere, cornici di quadri, pareti… Nelle foto la sua dimora in Piccardia, una vecchia casa colonica disabitata per un lungo periodo di tempo prima che Sandrine e suo marito Émile decidessero di ristrutturarla per farne la loro residenza. L’arredamento, tra mobili di artigianato, complementi vintage, vecchie porcellane e oggettistica d’antan scovata nei mercatini del territorio, è rivisitato e personalizzato qui e là dalle illustrazioni di Sandrine: a questo proposito, vi invito a visitare il sito web dell’artista (lo trovate a piè di pagina), per conoscere ancora meglio il suo personalissimo e affascinante “universo poetico” .

Continue reading